Arrampicata   <<pag.1    <<pag.2   <<pag.3   <<pag.4  pag.5  pag6>>
  Ultime salite: foto e relazioni contatti link webdolomiti.net
Home Vie Moderne Vie Classiche Escursionismo Scialpinismo Sfondi Desktop

Nome Salita: Via Anche le donne vogliono arrampicare
Regione: Trentino
Zona: Ceniga (Arco)
Partenza da: Maso Lizzone
Salita: Est
la Via richiede anche l'uso di protezioni veloci (nuts, friends)

Discesa: sentiero degli Scaloni
Difficoltà max: 6b
Sviluppo: circa 240m
Informazioni: dal sito www.arrampicata-arco.com e dalla guida "Pareti del Sarca" di Diego Filippi

Quasi sempre la scelta della linea, la cura dei particolari, la qualità della roccia, fanno la differenza.
A dire il vero, ieri, la differenza l'ha fatta anche il clima: freddo, ma non troppo, tale da consentire una ottima aderenza.
Ci siamo divertiti: arrampicata libera elegante, spesso atletica, con protezioni giuste al posto giusto: un muro verticale, un traverso atletico, un bel diedro nascosto, ...
In poco tempo ci siamo ritrovati a scrivere le nostre impressioni sul libro di Via...
Il terzo tiro, anche se gradato "solo 6a", secondo me, è il più impegnativo. Si tratta di un bel traverso atletico su prese talvolta piccole. Il tiro è ottimamente protetto.
In conclusione una piccola grande Via :-)

Mamma & Papa'

Ripetizione e foto di: Amos e Laura   
Via Anche le Donne Vogliono Arrampicareo di H. Grill - F. Kluckner nel 03 novembre 2011

Tiri 8 - difficoltà max 6b azzerabile, obbligatorio 5c+

Accesso Parcheggiare a Ceniga (frazione di Dro) o nei pressi del Ponte Romano. Da qui, in pochi minuti, per stradina pianeggiante, si arriva a Maso Lizzone. Proseguire in corrispondenza dell'agriturismo verso il Sentiero degli Scaloni (Cavre) fino al primo sentiero a sinistra ben evidente (non farsi ingannare dalle tracce che salgono lungo il ghiaione). Si arriva in poco tempo in corrispondenza di una falesia. Attraversarla e portarsi sotto la parete. La nostra Via si trova poco dopo l'attacco della Via "Il luogo degli esseri brutti". Il nome si trova alla base di entrambe le Vie. In tutto circa 30 min..

Materiali Due corde da 60m, 10 rinvii, cordini per le soste e per allungare qualche protezionei, tre o quattro friends medio piccoli.

Considerazioni:

L2 Muro nero strapiombante. Il grado 5c da relazione forse è un po' stretto.

L3 Traverso atletico ben protetto talvolta su piccole prese. A mio avviso il tiro più difficile della Via.

L5 Bel diedro nascosto. Arrampicata elegante, di equilibrio nel punto più difficile.

La relazione scritta dettagliata tiro per tiro si può trovare qui: http://www.sassbaloss.com/

Discesa Usciti dalla Via proseguire brevemente prima a sx e poi a dx per evidenti tracce di sentiero fino ad incrociare il sentiero attrezzato degli Scaloni (Cavre). Questo, conduce a Maso Lizzone.
In tutto circa 45min

Note:
a) Il pdf è preso dal sito www.arrampicata-arco.com    La foto 2 dalla guida Pareti del Sarca di Diego Filippi
b) Tutte le soste sono ottime e comode.
c) La roccia è da buona a stupenda su tutti i tiri.

Eva Dorme
Brigida
Buon
Compleanno Tex
Venere
Sognando
una Bionda
Kalymnos 2014
Jolly Roger
Kalymnos 2015
Odio la Guerra
Sole e Metallo
Pilastro Massud
Sguarauunda
Via degli Ignoranti
Archangelo
Anche le donne vogliono arrampicare
Commenta Salita
Leggi Commenti
per la stampa
Arrampicata   <<pag.1    <<pag.2   <<pag.3   <<pag.4  pag.5  pag6>>