Home   07/10/2022 - 21:14:57

07 febbraio’10        Skialp Alpago: Guslon-Cima Vacche

Valanga su F.lla Alta di Palantina

Il via vai degli elicotteri verso F.lla Alta di Palantina era incessante.
Noi stavamo salendo lungo la dorsale che porta a Cima Vacche.

Non ci volle molto per capire quello che era successo. Un paio di telefonate di amici in apprensione per la nostra sorte e subito tutto fu chiaro: una valanga si era staccata sotto F.lla Palantina Alta travolgendo un gruppo di scialpinisti, uno è grave e uno purtroppo è morto.

Una bella giornata di sole dopo una nevicata abbondante..., vien voglia di fare di tutto.
Anche noi avevamo ben altri progetti poi, sentiti gli amici e viste le condizioni effettive della neve, abbiamo ripiegato sul dislivello.
In fin dei conti due cime in giornata in poche ore sono meglio di niente...

A Col Indes moltissima gente, tutti parlavano dello stesso argomento.
Molte telecamere riprendevano non si sa bene cosa.

Il giorno dopo l’intervento dei governanti: si parla di carcere, si parla di multe salatissime…, si parla.

A proposito di sicurezza: si potrebbe fare causa alle istituzioni che permettono la libera circolazione e omologazione di veicoli che superano, nella loro quasi totalità, i limiti di velocità consentiti dalla legge…
Forse c’è qualche morto di troppo per eccesso di velocità.
Si potrebbero fare molti discorsi che purtroppo lasciano il tempo che trovano…

Infine la triste sensazione che si pensi solo a far cassa anche sui morti in montagna.

Amos