Scrivi salita  |  Home 

   
Nome Francesco
Data 01/08/2021 - 10:11:27
Email francesco-gherlenda@libero.it
Nome Salita Spigolo Zero
Messaggio Con tutto il rispetto per l'apritore direi che ci sono ciambelle che riescono col buco e altre no. Questa no. Inoltre in presenza di altre cordate occhio ai sassi soprattutto in discesa, obbiettivamente pericolosa per la possibilità non remota di bombardarsi reciprocamente.

   
Nome amos e gianna
Data 25/07/2021 - 19:02:52
Email
Nome Salita escursionismo: Variante Col Mat
Messaggio Anello breve e gratificante.
Dal rifugio Dolada saliamo verso forcella Dolada fino a segnavia con indicazioni per variante Col Mat.
Il sentiero non è segnato ma è sempre molto evidente e non presenta particolari difficoltà.
Si arriva sulla dorsale del Col Mat. Ora, a sinistra (indicazioni), per dorsale talvolta esposta: un saliscendi gratificante e panoramico fino a forcella Dolada. Da qui al rifugio. Circa 2ore e 30min.
Da forcella Dolada, in circa mezz'ora, si può arrivare ai ruderi della casera Col Mat sul versante Val Gallina. Il sentiero è stato risistemato di recente, non presenta tratti esposti ed è ben segnato (circa 1ora andata e ritorno in forcella).
Qui, siamo ben Lontani dalle folle, in compagnia dei nostri pensieri

   
Nome Giacomo
Data 22/07/2021 - 14:46:00
Email giacomo.damian58@gmail.com
Nome Salita Spigolo Zero
Messaggio Ieri 21 lugLio 2021 era una splendida giornata estiva e non c’era nessun scalatore lungo la via ma nemmeno sul primo spigolo e sulla parete della Costantini – Apollonio.Le indicazioni della relazione erano esatte, il quarto e il quinto tiro mi hanno stupito per l’intuito dei primi salitori. La sosta mancante era presente ma nascosta in un anfratto in attesa di essere fissata alla parete (😉). Complimenti ai primi salitori

   
Nome Franco Blanchini
Data 30/06/2021 - 14:54:01
Email blanchini@uniud.it
Nome Salita Fante di cuori
Messaggio molto bella, ma (secondo me) sottogradata.

   
Nome amos e gianna
Data 21/06/2021 - 08:26:43
Email
Nome Salita escursionismo: Dolada
Messaggio A volte ritornano... Sono passati 18 anni!
Ieri, 21/06/2021, eravamo sul sentiero che ha segnato la nascita del sito montialpago. Tanti ricordi: escursioni, vie di roccia, scialpinismo.
Montagna e... ancora montagna
Anello proposto: Rifugio Carota - bivacco Scalon - cima Dolada - rifugio Dolomieu - rifugio Carota.
Il tratto più impegnativo è senz'altro la salita dal bivacco Scalon a cima Dolada. La salita è ripida e faticosa. Si passa in corrispondenza di una grande grotta ben visibile anche dai paesi sottostanti (Cadola, Ponte nelle Alpi, ...).
Poi, si prosegue fino ad un ampio anfiteatro roccioso che sembra precludere qualsiasi possibilità di salita. Gli abbondanti segnavia arancioni diventano più radi e sbiaditi. Noi, abbiamo attraversato l'anfiteatro sulla destra e, siamo saliti lungo la dorsale, senza percorso obbligato, fino alla cima. Qualche segno sbiadito e qualche ometto.
Tanti ricordi e un po' di nostalgia.

N.B.: Mi dicono che a quota 1640/1660 si trovano dei segni gialli che indicano la giusta direzione. Noi non li abbiamo visti.


 

  Record da 6 a 10 su 428

Primo Indietro Avanti Ultimo