Scrivi salita  |  Home 

   
Nome Matteo Adami
Data 08/11/2020 - 17:30:43
Email
Nome Salita Salita al Monte Dolada dal bivacco Scalo
Messaggio Abbiamo fatto il giro ad anello del Monte Dolada in una splendida giornata di novembre: Rifugio Carota - Bivacco Scalon - Cima Dolada - Rifugio Dolomieu - Rifugio Carota. Il giro è molto bello e vario con vedute splendide, ma di certo non adatto a tutti per la presenza di alcuni passaggi delicati. Per fare l'intero anello servono circa 5-6 ore. Fino al Bivacco Scalon (45 min) non si incontra nessuna difficoltà, poi la salita inizia ad essere ripida ed in alcuni punti, verso la cima, ci sono dei passaggi esposti e tecnici di 1°-2° grado.
Diversamente da quanto ho letto nei precedenti commenti devo dire che attualmente il percorso è ben segnalato con diversi omini e bollini rossi (vecchie indicazioni) e gialli (indicazioni recenti). Giunti in vetta (circa 2:30 dal bivacco Scalon) si gode di un panorama splendido a 360°. Anche la discesa richiede attenzione: dalla cima si scende attraverso creste e roccette fino al Rifugio Dolomieu in circa 1 ora, poi attraverso comodo sentiero, in circa 45 min si rientra al rifugio Carota. Giro consigliato, ma adatto agli escursionisti più esperti

   
Nome adriana e amos
Data 10/09/2020 - 15:55:09
Email
Nome Salita arrampicata: Via Lisa
Messaggio
09/09/2020 Ciampanil de Val: Via Lisa
Nella guida di Bernardi "Lisa" viene classificata fra le più difficili Vie non sportive: dal VI+ al VII. Va detto però che, ad un certo punto, è prevalso "l'invito alla frequentazione".
Così, con un bel restyling, le soste ora sono tutte su anelli cementati e, lungo i tiri, sono presenti chiodi cementati. Ora, la Via Lisa, può essere salita con maggior sicurezza.
L'arrampicata resta comunque impegnativa e, a volte si arriva in sosta in debito di ossigeno...
Difficili passaggi su roccia gialla in placca verticale o leggermente strapiombante, in fessura, su diedro... Grande continuità lungo i tiri.
Una bella giornata fra le crode e, alla fine, anche una gran soddisfazione.
Fra qualche giorno, sul sito, foto e relazione.

   
Nome Giacomo
Data 05/09/2020 - 20:38:52
Email
Nome Salita Traumfänger - Cansla
Messaggio Bella salita molto protetta su roccia ottima. Sarebbe interessante la sostituzione di alcuni cordini in clessidre che risultano un pò datati.
Sicuramente divertente

   
Nome Giacomo
Data 05/09/2020 - 20:32:36
Email giacomo.damian58@gmail.com
Nome Salita Gino Bellumat
Messaggio Salita molto bella ed entusiasmante roccia ottima e chiodatura eccellente.
Mai banale ma accuratamente protetta.
Complimenti all’apritore.

   
Nome adriana e amos
Data 27/08/2020 - 09:06:35
Email
Nome Salita arrampicata: Via Spigolo Zero
Messaggio
26/08/2020 Tofana di Rozes: Via Spigolo Zero
Siamo su una via di stampo classico aperta lo scorso anno da Mario Dibona.
L'attacco è facilmente individuabile: dal rifugio Dibona si vede una inconfondibile colata nera a destra del primo spigolo. I primi tre tiri si sviluppano proprio su questa colata.
La roccia, se si esclude qualche breve tratto, è sempre da buona a ottima.
Le protezioni non mancano: chiodi ad espansione lungo i tiri e quasi tutte le soste su spit con catena.
Quasi tutte... : sul settimo tiro, sul terzo torrione, abbiamo cercato per molto tempo quella sosta che non c'è. Un avanti e indietro su cengia esposta senza risultati . Nel frattempo è arrivata una cordata di austriaci che dopo l'avanti e indietro di rito e un tentativo fuori via riesce a individuare un chiodo in prossimità dello spigolo. Finalmente..., ora si possono fare gli ultimi tre tiri. Ho ingrandito l'ometto in prossimità del punto di attacco. La sosta non c'è ma, poco sopra, si trova un chiodo che permette la progressione in sicurezza.
Per concludere, va detto che la Via non presenta passaggi particolarmente difficili. Gli stessi A0 segnati sulla relazione si superano in libera senza troppi patemi.
Fra qualche giorno, sul sito, foto e relazione.

 

  Record da 1 a 5 su 418

Avanti Ultimo