Scrivi salita  |  Home 

   
Nome Francesco
Data 18/07/2018 - 15:25:55
Email francesco.cornelio@gmail.com
Nome Salita Ra Gusela - Via Mamma e Papà
Messaggio Il tiro chiave di 6c di sicuro il più bello, ben protetto e con roccia eccezionale.
Nella parte alta della via roccia a tratti marcia e bisogna stare molto attenti a non smuovere sassi (pericoloso se ci sono più cordate). Protezioni lontane negli ultimi tiri.

Per la discesa siamo saliti alla cima, ma purtroppo dal lato sbagliato (quella parte di cima si trova separata dal sentiero da un salto di un paio di metri), abbiamo quindi improvvisato una doppia e siamo scesi di nuovo all'anti-cima (nel frattempo ha iniziato a piovere e grandinare).

Da lì abbiamo deciso di scendere in doppia, purtroppo la discesa in doppia non è attrezzata altrettanto bene come le soste sulla via (cordoni marci che abbiamo integrato e spesso discesa su di un solo spit o chiodi) e soprattutto alto pericolo di caduta sassi.

In generale bella salita, un po' discontinua. La discesa non è ovvia non conoscendola e varrebbe la pena di descriverla meglio e migliorare le soste per le discese in corda doppia.

   
Nome Renzo
Data 01/07/2018 - 18:18:35
Email renzobortolussi62@gmail.com
Nome Salita Parigi 2015 alpinismo
Messaggio Il 30 giugno 2018 ho salito questa bellissima via con il mio amico Giovanni. L'ambiente è stupendo e nonostante un pò di caldo tirava un'arietta piacevole. I primi due tiri abbastanza facili preparano ai successivi 4 a dir poco strepitosi!!! Una rigola nera bellissima che sembra una scaletta con un traverso impegnativo alla fine su una roccia che ti chiede di fidarti e non tradisce piedi e mani. Protetta a dovere non ti fa mai stare in tensione. Piedi e mani alla fine sono un pò provati dalla "abrasività" del calcare stupendo che ti induce a "provarci". Gli ultimi 2 tiri sono minimo un 6b pieno ma comunque azzerabili. Intorno un silenzio eccezionale con degli alianti che con un fruscio ti passano alle spalle stupendoti.... Bellissima via. Per l'avvicinamento 5 minuti dopo aver passato inizialmente i gradini in legno si trova un ometto con bolli gialli, seguire attentamente tutti i bolli gialli sulla traccia di sentiero! quando si sbuca all'aperto vedendo la parete puntare a sinistra direttamente verso di lei e non si sbaglia.

   
Nome Kurt Stauder
Data 29/10/2017 - 19:18:30
Email bergaufbergab3000@gmail.com
Nome Salita Ruben Gonzales
Messaggio Buon giorno, complimenti per questa via. Avete intuiti una linea bella e naturale. Grazie da Kurt

   
Nome amos e andrea
Data 15/10/2017 - 14:42:24
Email
Nome Salita arrampicata: A...spIttando il giro
Messaggio 14/10/2017 Monte Pubel: Via A...spIttando il giro
Il confronto con la vicina Via Il respiro delle Streghe viene spontaneo.
Già dal primo tiro si capisce che la Via Aspittando il giro sarà più difficile: il tetto in A0 non si supera in libera. Il resto del tiro è caratterizzato da una serie di piccoli strapiombi non facili se fatti in libera.
Tutte le lunghezze della Via Aspittando il Giro sono impegnative, tanti i passaggi su piccoli strapiombi che richiedono forza e tecnica. Alcuni passi sono obbligati.
I miei pensieri sul tratto finale:'o finisce la Via o finiscono le mie energie !' Per fortuna è terminata la Via

Le ripetizioni sono numerose: davanti a noi c'era una cordata a tre che abbiamo seguito fedelmente. La relazione è rimasta nel taschino.
Da non perdere...

   
Nome Davide Prevato
Data 09/10/2017 - 09:34:33
Email montanaro78@libero.it
Nome Salita il "Re...Spiro" delle streghe
Messaggio Complimenti agli apritori per la logica delle linea trà i tetti e il friabile del giallo andando a toccare roccia quasi sempre buona..GRAZIE!
Richiede sicuramente, in alcuni tratti, un pò di delicatezza...

 

  Record da 6 a 10 su 397

Primo Indietro Avanti Ultimo